Amministrazione in cammino

Rivista elettronica di diritto pubblico, di diritto dell'economia e di scienza dell'amministrazione a cura del Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche "Vittorio Bachelet" della LUISS Dipartimento di Scienze Politiche

Direzione: Prof. Giuseppe Di Gaspare - Prof. Bernardo Giorgio Mattarella

La Valle d’Aosta risponde all’emergenza Coronavirus

La Regione Valle d’Aosta ha approvato la legge regionale 21 aprile 2020, n. 5, recante «Ulteriori misure regionali urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19». La legge dispone, fra le altre cose, il differimento dei termini del versamento di tributi regionali e locali; la costituzione di un fondo di rotazione per l’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato a favore di aziende e professionisti in condizioni di carenza di liquidità; la concessione di contributi per l’abbattimento degli interessi sui finanziamenti di liquidità; l’erogazione di un indennizzo per la sospensione dell’attività stabilita con il Dpcm dell’11 marzo 2020; la corresponsione di un indennizzo ai titolari di contratti di locazione ad uso non abitativo; l’erogazione di un’indennità alle categorie prive di altre modalità di sostegno al reddito; l’esenzione dall’addizionale regionale IRPEF per l’anno 2020; la concessione di un bonus a favore dei soggetti con figli a carico; lo stanziamento di risorse agli enti locali per l’acquisto di prodotti alimentari, di beni di prima necessità e per l’accesso ad Internet.